Come scegliere una doccia

Rating: 5.0. From 1 vote.
Please wait...

Ecco una guida rapida e completa per un acquisto consapevole e intelligente ma, soprattutto, all’insegna del risparmio. Tutto quello che vi serve sapere prima di prendere la vostra decisione.

 

 

Dovete realizzare una doccia? https://www.barbuianisrlshop.com/it vi aiuta in questa missione. Dalla struttura base agli optional più evoluti e di ultima tendenza: uno degli e-commerce con la più vasta scelta di docce.

 

Progettare la propria doccia: perchè è importante

Perché progettare la propria doccia è importante? Quando si ristruttura una casa spesso si fa l’errore di credere che i complementi d’arredo siano solo dei mobili belli e pronti che, una volta comprati, possono essere sistemati ovunque e a proprio piacimento.

In realtà (posto che si tratta comunque di decisioni che non possono non tenere conto della struttura stessa dell’appartamento) forma, dimensione e struttura della doccia sono delle caratteristiche che non possono essere lasciate al caso.

Queste, infatti, devono essere adattate alle esigenze dell’appartamento e, cosa più importante, devono essere pratiche e funzionali. Non avrebbe senso, per esempio, scegliere una doccia di grandi dimensioni se il vostro è un bagno piccolino. Ne verrebbe meno lo scopo e risulterebbe essere troppo ingombrante rispetto alla stanza. Ecco, dunque, perché è importante farsi progettare su misura la propria doccia da un esperto. Quest’ultimo, infatti, sarà in grado di fornirvi assistenza costantemente e, soprattutto, di risolvere i vostri problemi con soluzioni concrete e intelligenti.

 

Docce: gli elementi essenziali

Diversi sono i modelli e le tipologie di docce presenti sul mercato. I sanitari di un bagno, infatti, oggi non sono più solo oggetti funzionali e destinati, essenzialmente, ad un solo scopo. Pur mantenendo la destinazione iniziale, infatti, questi col tempo sono diventati dei veri e propri protagonisti della scena.

soffione doccia in muratura

La docce, oggi, diventano dei veri e propri complementi d’arredo, capaci di rendere molto più originale e interessante l’ambiente in cui sono installate. Al di là degli elementi e degli accessori extra che di volta in volta possono essere aggiunti dal cliente, dovete sapere che cinque sono di fatto gli elementi essenziali per comporre un doccia, ovvero:

  • prima di tutto per la fuoriuscita dell’acqua è necessario che voi installiate un soffione (dai cui fori defluirà l’acqua);
  • l’acqua, poi, confluirà nel sifone (evitando quindi di accumularsi nel piano doccia);
  • per evitare di scottarvi o di gelare, inoltre, sarà necessario collegare all’impianto un miscelatore che vi permetta di scegliere tra acqua calda e fredda;
  • l’intera struttura della doccia, ovviamente, si svilupperà all’interno del box doccia, composto, in definitiva, da piatto (preferibilmente antiscivolo) e pareti (che possono essere di qualsiasi materiale e consistenza).

Come potete vedere, dunque, la progettazione di una doccia, di per sé, non sembra poi così difficile. Se avete le conoscenze e le competenze giuste, infatti, potete anche eseguire i lavori da soli. In questa attività, però, è consigliabile non cimentarsi soprattutto se non si hanno le abilità e le capacità tipiche dei conoscitori della materia.

Per questo motivo, quindi, è consigliabile rivolgersi a dei veri e propri professionisti del settore che, nell’assistervi, saranno in grado di garantirvi un risultato decisamente all’altezza delle vostre aspettative.

 

Scegliere la doccia: gli optional

Una volta scelta e progettata la struttura base della vostra doccia, se volete e se ne avete la possibilità, potete sempre accessoriare il tutto con numerosi e ingegnosi optional che, una volta installati, saranno davvero in grado di fare la differenza. Vediamone insieme alcuni:

  • un optional che invece si sta sempre di più affermando sul mercato è sicuramente l’idromassaggio. Sensoriale, di getto o multifunzionale ha sicuramente conquistato e soddisfatto molti clienti in questi anni;
  • tra gli accessori doccia più venduti ed acquistati dagli acquirenti (ed esistenti praticamente da sempre) ci sono sicuramente le mensole porta sapone. Grazie a queste, infatti, avrete sicuramente tutto a portata di mano;
  • funzionali e molto comodi invece sono le porte scorrevoli che, se bloccate, trasformano il vano doccia in vasca. Sono molto consigliati soprattutto a chi ha anziani in casa o a chi, proiettandosi al futuro, pensa già ad un acquisto pratico e intelligente;
  • i soffioni, poi, possono essere scelti di diverse dimensioni, forme, colori e funzionalità. Ci sono i soffioni a cascata, quelli a getto, quelli che simulano la pioggia e quelli che invece emanano luci e colori.

Come potete vedere, dunque, la scelta è davvero ampia, sta a voi decidere. In ogni caso una cosa è certa, difficilmente non riuscirete a trovare quello che state cercando.

 

Elementi ed optional doccia: come sceglierli

Una volta acquistati gli elementi essenziali di una doccia, quelli cioè cui mancanza comprometterebbe la funzione stessa della doccia, vi troverete sicuramente nella posizione di chiedervi: “Di cosa ho bisogno ancora?”.

cabina doccia in cristallo con ante scorrevoli.

Non c’è però una risposta precisa a questa domanda, perché esigenze e bisogni cambiano e sono diversi da persona a persona. Pensate, per esempio, alle porte scorrevoli che trasformano il box in vasca da bagno o agli sgabelli installati all’interno del piano doccia.

Questi, nello specifico, potrebbero essere vitali e fare la differenza in una casa dove vivono persone anziane o invalidi con problemi di movimento. Non si tratta quindi di un capriccio o di soldi spesi in più inutilmente ma solo ed esclusivamente di una spesa pensata e consapevole, dalla quale dunque potrete ottenere e pretendere il meglio.

 

Elementi ed optional doccia: dove comprarli

Gli elementi costitutivi di una doccia, così come i suoi optional, possono essere acquistati in tutti i negozi fisici e online che si occupano della vendita di materiali sanitari e di arredo bagno. A prescindere da quello che state cercando, e dai soldi che siete disposti a spendere, molto importante è affidarsi sempre a dei professionisti del settore, in grado di garantirvi assistenza costante e qualificata.

Proprio per i motivi sopra esposti, infatti, è importante riuscire ad individuare ciò di cui si ha veramente bisogno e, di conseguenza, impostare il proprio acquisto tenendo conto esclusivamente delle proprie esigenze. Un bravo rivenditore sarà in grado di intercettare anticipatamente le vostre necessità, garantendovi i migliori prodotti ma, soprattutto, il miglior risultato.

 

Realizzare una doccia: come risparmiare

Realizzare una doccia potrebbe essere molto più dispendioso di quanto potete immaginare, eppure, un metodo semplice e pratico per risparmiare sulla spesa finale c’è. Basta infatti richiedere e mettere a confronto più preventivi possibili e, dopo averlo fatto, scegliere chi sul mercato è in grado di offrirvi il miglior rapporto qualità prezzo.

In questo modo avrete concretamente la possibilità di acquistare dove è più conveniente ma, di fatto, avrete anche modo di scegliere chi, rispetto alla concorrenza, vi promette un’assistenza costante, professionale e, soprattutto, di qualità.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *